Desiderio

D come Desiderio, Dimostrazione, Documentazione, Design, Designato, Dessert, Destarsi, Destabilizzante, Destinato, Destro, Detenere, Determinare, Detonante
=
dimostrazione del vantaggio, del guadagno, del valore, del plus.

Scatenare una attività biochimica che induca l’azione.
È la diretta conseguenza della fase dell’interesse nel caso che questa sia stata portato avanti in maniera efficace.

Ottenere l’identificazione del “prospect” nella circostanza – contesto da noi rappresentata, tramite un’efficace comunicazione alla parte del cervello che prende decisioni, il “decision maker”, il cervello rettile.

Scatenare il desiderio, fase assai delicata in cui dimostriamo che l’altro può risolvere realmente l’effettiva esigenza e può ottenere il vantaggio che risponde all’aspettativa, cambiare in meglio, che abbiamo fatto emergere e che offriamo tramite le caratteristiche uniche del prodotto o del servizio offerto.

Accertare il vantaggio porta ad avvalorare inevitabilmente il “guadagno”.

Considerato che esistono 3 categorie di stress, avremo, di conseguenza, le 3 corrispondenti tipologie di guadagno, di utile o utilità.