Attenzione

A come: Attenzione, Avvicinamento, Ansia, Avance, Accettazione, Accoglienza, Approvazione, Assenso, Amore, Accortezza, Accuratezza, Avvertenza, Ascolto, Affetto, Affettività, Anima, Attività, Attrazione, Aspirazione
=
impatto e trasformazione delle resistenze, conoscenza e scoperta dell’ansia e/o dello stress…

Come è possibile pretendere che il nostro interlocutore ci ascolti se prima non lo predisponiamo a tale compito?
Come è possibile pretendere che la nostra idea arrivi al ricevente se prima non facciamo in modo di farlo sintonizzare?
Ogni giorno una persona riceve mediamente circa 3.000 annunci pubblicitari, tra suoni ed immagini tralasciando gli altri sensi.
Qualsiasi tipo di messaggio sarà, per forza, “selezionato” dal nostro interlocutore, per cui occorre “prendere”, “ottenere”, l’attenzione!
Senza percorrere questa fase non sarà in alcun modo possibile procedere ad un ulteriore approfondimento.
In ogni processo comunicativo è fondamentale percorrerla per poter ridurre le resistenze iniziali, intime e sociali, per poi arrivare a toccare l’area di stress ed emozionale dell’interlocutore.
Questa fase è il preludio di un rapporto in cui dobbiamo abbassare, azzerare le resistenze consce e non consce del nostro ricevente e al contempo identificare la sua area di ansia – stress.
Dopo aver abbassato le resistenze dell’interlocutore al nostro impatto si procede con il rilevare i problemi (ansia – stress) che l’altro si trova a dover affrontare a causa della mancanza di una soluzione efficace atta a soddisfare le esigenze in questione.

Le sorgenti dell’Ansia

Le ansie o gli stress li abbiamo divisi in tre categorie: stress Economici, stress Logistici, stress Privati.
Stress Economici: fanno parte di questa i risultati finanziari e, di conseguenza, le perdite e i problemi economici.
Sono in genere percettibili ed individuabili e si calcolano facilmente.
Stress Logistici: questa tipologia comprende le caratteristiche dei processi utilizzati per creare, produrre e distribuire un prodotto o un servizio come ad esempio la scarsa qualità, l’assistenza, le modalità di acquisto, le consegne, l’eventuale installazione, la durata, etc..
Sono difficoltosi da riconoscere e hanno metri di misura specifici.
Stress Privati: sono costituiti da sensazioni, emozioni, credenze e sentimenti che sente e vive chi deve prendere una decisione sulla risoluzione, come ad esempio: un alto livello di affaticamento, l’insicurezza del momento o un sovraccarico di mansioni, etc.

Identificare la sorgente di uno Stress è la possibilità per valutare che il vostro prodotto o il vostro servizio siano stati pensati per fornire la giusta cura per ottenere il benessere e la salute tanto attesi dal nostro interlocutore.
La tabella di seguito chiarisce e aiuta a determinare facilmente quali siano le fonti degli Stress del vostro prospect.